I borghi più belli della Corsica

La Corsica è una delle mie destinazioni preferite per una vacanza, soprattutto nella bella stagione. Il perfetto connubio tra spiagge da favola e imponenti vette rocciose per un viaggio on the road indimenticabile. Un territorio a volte aspro e intriso di antiche tradizioni. Oltre ai suoi splendidi paesaggi, la Corsica nasconde alcuni borghi che meritano di essere visitati almeno una volta nella vita. Queste piccole cittadelle racchiudono ancora oggi il vero spirito del popolo corso e rappresentano appieno il carattere selvaggio e indomito dell’isola. Oggi vi porto alla scoperta dei borghi più belli della Corsica, dalle bianche spiagge di Porto Vecchio ai fiordi di Bonifacio.

INDICE

Porto Vecchio

Porto Vecchio si trova nella punta più a sud della Corsica ed è indubbiamente uno dei borghi più belli della Corsica. Una volta giunti di fronte alla Porta Genovese, unico accesso al borgo ancora ben conservato, verrete catapultati in uno spazio senza tempo, ma allo stesso tempo ricco di eleganza. Passeggiando tra i vicoli in pietra di Porto Vecchio, incontrerete di tanto in tanto alcuni scorci sul mare, vanto della città per via delle splendide spiagge, come la famose spiagge di Palombaggia e Santa Giulia. Una delle baie più belle della zona è quella di Tamaricciu, raggiungibile solo a piedi con una breve passeggiata. Se siete amanti dei trekking, non dimenticate che i dintorni di Porto Vecchio sono famosi anche per le montagne, come le Aiguilles de Bavella.

Spiaggia di Palombaggia Corsica
Spiaggia di Palombaggia, Corsica – Photo by Cyril Caiazzo on Unsplash

Bonifacio

Situato sulle bianche falesie a sud della Corsica, Bonifacio è un borgo incredibilmente affascinante. Camminare tra le sue case in pietra e scendere i 187 gradini a picco sulla faglia secolare della Scala del Re d’Aragona vi farà apprezzare già da subito questa allegra cittadella. Ma non dimenticate che quelle del sud della Corsica sono tra le spiagge più belle dell’isola. Esistono infatti diversi percorsi che collegano le calette di Bonifacio, come quello il Sentiero Fenu, che collega le spiagge di Tunara e Paragan. A fine giornata Bonifacio vi regalerà un ultimo spettacolo: il tramonto sulle Bocche di Bonifacio, un’esplosione di colori indimenticabile. Puoi prendere parte ad un’escursione in barca a Bonifacio per ammirare le sue meravigliose scogliere.

Bonifacio Corsica
Il borgo di Bonifacio, in Corsica – Photo by Hendrik Cornelissen on Unsplash

Corte

Tra i borghi più belli della Corsica, Corte è uno dei più importanti tra quelli situati nell’entroterra. Incastonato tra le montagne, Corte è il punto di partenza per alcuni dei trekking più conosciuti della Corsica. Poco distante dal borgo si trova infatti la Gola della Restonica, da cui ha inizio il sentiero per i laghi Capitellu e Melo, tappa molto famosa del GR20. La Valle del Tavigliano è un’altra meta molto apprezzata dagli amanti della montagna; qui troverete splendide piscine naturali scavate nella roccia dover poter fare un bagno e prendervi una pausa dopo le lunghe ore di cammino.

Corte-Corsica
Corte, Corsica – photo by Wikimedia Commons

Porto

Nella parte occidentale della Corsica si trova Porto, un piccolo borgo marittimo situato nei pressi di alcuni siti inclusi all’interno del Patrimonio dell’UNESCO. Dal porticciolo di questa cittadella marittima partono infatti molte barche con destinazione Riserva Naturale di Scandola e Calanchi di Piana. La Riserva Naturale di Scandola è raggiungibile solo in barca; il tour in barca si snoda tra colonne di roccia e grotte, con la possibilità di avvistare alcune rare specie animali, come il falco pescatore. I Calanchi di Piana sono invece raggiungibili sia in auto che prendendo parte ad un tour in barca dei calanchi; le sue scogliere dalle sfumature rossastre a picco sul blu intenso del mare regalano uno spettacolo indimenticabile, soprattutto con le ultime luci del tramonto.

Porto Corsica
Porto, Corsica – Photo by Wikimedia Commons

Saint Florent

Saint Florent è l’ultimo dei borghi da visitare in Corsica, situato in una baia a nord dell’isola. Come le altre cittadelle, Saint Florent ha un centro storico molto caratteristico, con case in pietra chiara che si stagliano contro l’azzurro del mare. Le spiagge nei dintorni del borgo sono molto diverse dalle altre del sud della Corsica, che si caratterizzano per le loro piccole dimensioni. Nonostante questo, le lunghe spiagge di Saint Florent hanno un fascino tutto loro che le rende una meta imperdibile. Tra queste, vanno nominate quelle di Saleccia e di Lotu, molto suggestive per via del loro aspetto selvaggio e incontaminato. 

Cosa fare e cosa vedere a Saint Florent
Saint Florent – photo by Wikimedia Commons

Attività in Corsica

La Corsica è una terra tutta da scoprire. Scopri tutte le attività più belle che puoi fare sull’isola e prendi parte ad un’escursione guidata!

Scopri tutte le attività proposte da Civitatis.

Acquistando le attività di Civitatis supporti il blog a costo zero! Civitatis è un servizio di prenotazione che offre un gran numero di servizi e attività turistiche a prezzi onesti. Cliccando sui link presenti nell’articolo non ti verrà addebitato nessun sovrapprezzo, ma contribuirai a sostenere questo contenuto.

Ti è piaciuto l’articolo? Quali sono secondo te i borghi più belli della Corsica? Lasciami un commento qui sotto!

Condividi l’articolo sui social!

I borghi più belli della Corsica

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.