Le più belle Escursioni in Alto Adige

L’Alto Adige è il paradiso degli amanti della montagna. In ogni stagione offre una gran varietà di attività da svolgere all’aria aperta, panorami unici e ottimo cibo. Personalmente ho sempre sostenuto di preferire il mare alla montagna ma, dopo aver visitato in lungo e in largo la regione, non sono più troppo convinta delle mie preferenze.

Il Südtirol offre un’enorme varietà di sentieri per fare trekking ed è per questo una delle mete più ambite dagli escursionisti italiani e stranieri. In questo articolo ho cercato di raggruppare alcune tra le più belle escursioni in Alto Adige da fare da soli o in compagnia. Alcune sono escursioni facili, da fare anche con bambini in passeggino, altre sono un po’ più impegnative ma comunque adatte ad escursionisti di ogni livello. La bellezza di queste escursioni panoramiche è resa ancora più suggestiva dalle malghe, piccoli rifugi posti in verdi pascoli dove consumare pasti ammirando il paesaggio circostante. 

INDICE

Mappe dei Sentieri

Nonostante i percorsi siano quasi sempre ben segnalati, è consigliabile avere con sé una mappa del percorso. A questo proposito vi consiglio di utilizzare l’app Sentres, una guida turistica molto dettagliata sull’Alto Adige. Sull’app troverete le mappe dei sentieri con la relativa traccia GPX e numerose altre informazioni utili come punti di interesse e alberghi nelle vicinanze.

Le 11 migliori Escursioni in Alto Adige

Le escursioni da fare in Alto Adige sono davvero tante. Elencarle tutte in un articolo sarebbe impossibile. In questa sezione trovate alcune delle più belle escursioni da fare in Südtirol. Alcune sono più impegnative e consigliate soprattutto per escursionisti abbastanza allenati. Altri trekking sono invece più facili e potranno essere fatti anche in famiglia e con il cane. Sono tutte escursioni panoramiche, in grado di regalare emozioni uniche e indimenticabili. Qualora aveste altri sentieri particolarmente suggestivi da segnalare, sarò felice di leggere i vostri suggerimenti lasciati nei commenti in fondo all’articolo.

Escursione ad Anello al Lago di Braies

L’escursione ad anello al Lago di Braies inizia nei pressi dell’Hotel Lago di Braies e si snoda lungo le rive del lago. Il trekking passa vicino a splendide spiagge dove poter fare una piccola sosta rinfrescante e permette di ammirare il panorama circostante da una piccola area attrezzata a metà percorso. Il sentiero è abbastanza facile, con una lunghezza di 3,5 Km ed un dislivello di appena 120 metri. Nei periodi di alta stagione si consiglia di arrivare per tempo per evitare di non trovare parcheggio.

Lago di Braies
Lago di Braies – Photo by Samuele Errico Piccarini on Unsplash

Anello delle Tre Cime di Lavaredo

L’anello delle Tre Cime di Lavaredo è una delle escursioni più famose della zona. Partendo dal Rifugio Auronzo si prosegue per circa 3 ore su un sentiero abbastanza agevole e ben segnalato. Il trekking ha una lunghezza di circa 9 Km e un dislivello di 300 metri per cui può essere percorso anche dagli escursionisti meno esperti.

Giro del Sass de Putia

Il giro del Sass de Putia è un percorso abbastanza semplice che, nonostante i suoi 13 Km di lunghezza, è percorribile anche da famiglie con bambini. Il sentiero inizia nei pressi dell’Hotel Utia de Borz e si snoda tra ampi prati e splendidi scorci panoramici sull’elegante vetta. Il percorso ha un dislivello di quasi 500 metri e presenta una discesa ghiaiosa nella parte finale per cui si consiglia di indossare delle buone scarpe da trekking.

Sentiero Adolf Munkel e l’Alpe di Funes

Il sentiero Adolf Munkel ha una lunghezza di 9 Km ed è abbastanza semplice dal punto di vista tecnico grazie al dislivello di appena 350 metri. Il trekking parte dal parcheggio di Zannes e prosegue tra boschi, malghe e piccoli torrenti. Per l’intera durata del percorso si può ammirare l’imponente parete nord delle Odle, una delle cime più famose delle Dolomiti. Dal parcheggio è possibile anche intraprendere il Sentiero Natura Zannes, il primo sentiero naturalistico dell’Alto Adige.

Alpe di Funes

Passeggiata attorno al Lago di Carezza

La passeggiata attorno al Lago di Carezza parte dall’Albergo Lärchenwald ed è considerato uno dei percorsi più suggestivi dell’Alto Adige. Il trekking è molto semplice, adatto a gite in famiglia con bambini. Il sentiero circolare è lungo circa 4,4 km, con un dislivello di 150 metri. Per percorrerlo ci vuole poco più di 1 ora. Si consiglia di percorrerlo al mattino presto o di sera, per evitare l’affollamento delle ore di punta.

Lago di Carezza

Giro del Sassolungo e del Sassopiatto

Questa escursione ha una difficoltà più elevata rispetto ai precedenti ed ha una lunghezza di 18 Km. Sela Rodela è il punto di partenza del percorso ed è raggiungibile tramite cabinovia da Campitello. Il percorso è molto suggestivo e offre splendidi scorci sulle pareti rocciose del Sassolungo oltre che piccole soste presso i rifugi sparsi lungo il tragitto. Il dislivello è di quasi 500 metri quindi è sconsigliato per famiglie con passeggino.

Escursione al Lago di Resia

La semplicità del percorso e il dislivello irrisorio rendono l’escursione al Lago di Resia una delle più adatte alle famiglie. Il trekking ha una durata di 2 ore e parte dal parcheggio a sud del lago. L’intero percorso passa sulle rive del bellissimo specchio d’acqua e presenta diverse aree di sosta attrezzate dove poter magiare e rinfrescarsi nell’acqua cristallina.

Lago di Resia
Lago di Resia – Photo by Niels Fabry on Unsplash

Escursione all’Alpe di Siusi

L’escursione all’Alpe di Siusi è abbastanza semplice; ha una durata di 4 ore e mezza, con un dislivello di 410 metri ed è percorribile anche in inverno con le ciaspole. Si parte da Compaccio, raggiungibile in funivia, e si prosegue attraverso ampi spiazzi erbosi. Raggiunta la Punta d’Oro, punto più alto dell’Alpe di Siusi, si scende fino al piccolo rifugio Mahlknecht Schwaige, dove potrete rifocillarvi con un buonissimo pasto.

Giro del Lago di San Valentino alla Muta

Si tratta di una passeggiata facile da fare in famiglia con bambini o anche in bicicletta. Partendo da San Valentino alla Muta, si prosegue tra i boschi camminando su una pista ciclo-pedonale e si arriva alla parte superiore del lago. Al ritorno si passa per una torbiera, sulla parte opposta del lago. Il percorso ha una durata di 2 ore e un dislivello di appena 20 metri.

Lago di San Valentino alla Muta

Escursione alla malga Möltner Kaser e agli omini di pietra

L’escursione per la malga Möltner Kaser parte dal parcheggio di Schermoos ed ha una durata di poco più di 3 ore. Il basso dislivello e la semplicità del percorso rendono questo trekking perfetto per famiglie con bambini. Passando per radure e boschi si raggiunge la malga. Da qui si può proseguire per un’altra ora e arrivare ai famosi omini di pietra del monte Schoeneck. Al ritorno si passa nei pressi della malga Sattlerhütte per poi riprendere la via percorsa all’andata.

Altopiano del Salto
Altopiano del Salto

Trekking lungo l’antica ferrovia della Val di Fiemme

Il trekking si snoda sull’antico tracciato ferroviario attraversando faggete e gallerie, arrivando nei pressi del Castello Enn da cui si gode uno splendido panorama sulle montagne circostanti. Il punto d’arrivo è una vecchia stazione di montagna, raggiungibile dopo un’ora di cammino. Il percorso è molto semplice e con un dislivello praticamente nullo, perfetto per famiglie.

La stagione migliore per fare escursioni in Alto Adige

In Alto Adige è possibile fare escursioni a piedi o in bici sia in estate che in inverno. Le escursioni estive sono numerose, con tratti boscosi dove ripararsi dal sole. Alcuni trekking è consigliabile affrontarli in primavera o autunno, a causa dei lunghi tratti panoramici che non offrono riparo dal caldo estivo. In inverno c’è la possibilità di fare escursioni con ciaspole o dilettarsi con sport invernali come lo sci alpinismo e lo sci di fondo.


Hai trovato qualche spunto interessante per la tua prossima vacanza in Alto Adige?

Hai altre attività da suggerire o ti servono chiarimenti?

Lasciami un commento qui in fondo alla pagina!

Condividi l’articolo su Pinterest e sui social!

Le più belle Escursioni in Alto Adige

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.