Assicurazioni di viaggio che coprono il Covid

L’assicurazione di viaggio è un argomento di cui si parla sempre troppo poco. Vuoi per il fatto che spesso risulta noioso (anche per me), vuoi per la difficoltà di orientarsi tra polizze e clausole. Tuttavia, mai come in questi ultimi anni si è resa indispensabile.

La recente pandemia ha modificato profondamente la modalità di spostarsi e viaggiare, rendendo spesso necessario stipulare una polizza in grado di proteggere dalle conseguenze dovute ad un eventuale contagio da Covid-19 fuori dai confini nazionali – e non solo. Il Covid ha messo in difficoltà l’intero ecosistema turistico e, nonostante sia nuovamente possibile viaggiare (anche se con ancora qualche restrizione), i problemi non sono affatto spariti: cancellazioni improvvise, imprevisti, regole che cambiano da un giorno all’altro, tamponi, quarantene. Insomma, una giungla!

Fortunatamente tutte le principali compagnie assicurative si sono oramai adeguate, fornendo assicurazioni di viaggio che coprono il Covid. Vediamo quindi perché è importante stipulare un’assicurazione di viaggio e quali sono i parametri da valutare per scegliere la migliore.

INDICE

Perchè stipulare un’assicurazione di viaggio in periodo di pandemia

Stipulare una buona assicurazione prima di mettersi in viaggio è ormai indispensabile. Le polizze assicurative possono tornare utili per mitigare eventuali imprevisti causati dal Covid:

  • contagi
  • quarantene
  • cancellazione del viaggio
  • viaggio rimandato
  • tamponi
  • restrizioni
  • regole e requisiti per viaggiare

Come ormai abbiamo avuto modo di appurare, regole e restrizioni possono cambiare improvvisamente da un giorno all’altro, mandando all’aria tutti i nostri programmi. Stipulare un’assicurazione di viaggio che copra gli imprevisti causati dal Covid-19 permette di poter variare i programmi di viaggio senza rischiare di rimetterci tempo e denaro.

Assicurazioni di viaggio che coprono il Covid
Assicurazioni di viaggio che coprono il Covid – Photo by Suhyeon Choi on Unsplash

Copertura Covid: cosa include

Nel 2020, all’inizio della pandemia, moltissime assicurazioni decisero di escludere i rimborsi per gli imprevisti causati dal Covid-19, tra cui spese mediche o quarantene. Questo fu possibile in quanto le compagnie assicurative fecero appello al contratto stipulato, in cui effettivamente venivano esclusi eventuali rimborsi legati a pandemie o epidemie.

Fortunatamente oggi la situazione è cambiata e le assicurazioni si sono adeguate alle nuove esigenze, fornendo polizze specifiche che coprono anche gli imprevisti dovuti ad un eventuale contagio. È tuttavia sempre meglio leggere attentamente tutte le condizioni, in modo da capire esattamente quali circostanze sono coperte dalla polizza che si vuole sottoscrivere.

Nello specifico, le polizze che propongono coperture Covid comprendono:

  • Risarcimento danni in caso di emergenze
  • Rimborso in caso di cancellazione del viaggio
  • Tamponi
  • Spese mediche (entro cifre prestabilite)
  • Copertura spese in caso di quarantena in paese estero

Non tutte le assicurazioni sono uguali, per cui conviene sempre comparare le diverse soluzioni con quelle che sono le nostre esigenze specifiche.

Assicurazione viaggio Covid
Polizze assicurative di viaggio: i parametri da valutare – Photo by Waldemar Brandt on Unsplash

Quali parametri valutare per sceglierla

Nel 2022 sono radicalmente cambiate le modalità con cui si organizza un viaggio. Se prima era possibile partire all’avventura da un giorno all’altro, attualmente bisogna prestare qualche accortezza in più, tra cui, appunto, procedere alla stipulazione di assicurazioni viaggio, soprattutto per una copertura Covid. 

Non è sempreimmediata la scelta della corretta soluzione, considerando che nei contratti sono presenti tante clausole e, certe volte, anche tanti tranelli.  Ovviamente, non esiste un’assicurazione migliore in assoluto, ma dipende essenzialmente dalle vostre esigenze. Ci sono, infatti, una serie di parametri che devono essere considerati con la massima cautela e attenzione per essere certi di partire sicuri e per avere le spalle coperte.

Sono tre i parametri principali da valutare.

Garanzia di annullamento viaggio

La garanzia di annullamento viaggio per Covid prevede la possibilità di annullare o modificare il viaggio prenotato per eventi che non si potevano tenere in considerazione al momento della prenotazione. Per cui se prima della partenza dovessi risultare positivo al Covid-19, sarai coperto dalla garanzia di annullamento.

Le condizioni della polizza

Controlla sempre che si faccia riferimento a “pandemia” o “Covid-19” nelle condizioni della polizza. Prima della recente pandemia, le compagnie assicurative non coprivano assolutamente queste possibilità (essendo molto rare). Oggi che le cose sono cambiate drasticamente, le compagnie assicurative si sono quasi tutte adeguate, anche se bisogna comunque stare attenti a non farsi fregare.

Coperture in caso di quarantena

Verifica bene cosa si prevede in caso di quarantena. Come abbiamo visto, se al momento della partenza dovessi risultare positivo al Covid-19 e la tua polizza prevedesse la garanzia di annullamento del viaggio, avrai la certezza che le penali di cancellazione del viaggio verranno coperte.

Cosa succede se mi ammalo proprio durante il viaggio? Moltissime assicurazioni viaggi prevedono garanzie d’assistenza, concernenti sia la copertura dei costi di soggiorno aggiuntivi, sia di quelli necessari per comprare un nuovo biglietto per il rientro (entro dei termini stabiliti direttamente nel contratto stipulato).

Le migliori assicurazioni di viaggio con copertura Covid a confronto

Cerchiamo ora di capire quali assicurazioni viaggi coprono il Covid. Non voglio disquisire sul virus in se, non ne ho le competenze, ma data la celere trasmissibilità del virus, bisogna prestare un pò di attenzione. Anche se senza sintomi, potremmo risultare positivi ai test da effettuare alla partenza o al rientro del nostro viaggio. 

In questi casi è bene essere coperti da un’assicurazione viaggio che ci aiuti a sostenere i costi in caso di cancellazione o permanenza ulteriore nel luogo di villeggiatura. Sono molteplici le compagnie assicurative che offrono questo servizio. 

Heymondo

Heymondo
Chiedi un preventivo sul sito Heymondo – Clicca qui per ottenere il 10% di sconto!

Stipulare un’assicurazione di viaggio con Heymondo è davvero semplice e sono previste una serie di coperture in caso di problemi causati dal Covid:

  • Assistenza medica 24 ore, 365 giorni, incluso contagio Covid-19 e test PCR durante il viaggio (con prescrizione medica)
  • Estensione del soggiorno per quarantena medica dovuta al Coronavirus
  • Rimborso della prenotazione in caso di positività al Covid-19 prima del viaggio e malattia/morte del viaggiatore per Covid-19
  • App di assistenza in viaggio con chiamata gratuita e gestione degli imprevisti. 

Ho recentemente stipulato una polizza Covid proprio con loro per un mio imminente viaggio e per il momento mi sento di consigliarla. Il viaggio è stato rimandato a causa delle restrizioni. Ho contattato tramite App l’assistenza, che nel giro di 24 ore ha provveduto a modificare le date del viaggio gratuitamente.

SCONTO DEL 10%

Ottieni uno sconto del 10% su tutte le polizze Heymondo!

Clicca qui e chiedi un preventivo – lo sconto verrà applicato automaticamente!

Columbus

Columbus Assicurazioni

La compagnia Columbus già nel 2020, a inizio pandemia, aveva cominciato a dotare le proprie assicurazioni di coperture in caso di contagio da Covid-19. Nello specifico, esse prevedono le seguenti soluzioni: 

  • A per la sola assistenza medica
  • AB per assistenza medica e bagaglio smarrito
  • ABC per assistenza medica, bagaglio smarrito e cancellazione/interruzione del viaggio.

Nel caso di annullamento e interruzione del viaggio, il Covid-19 rientra nella categoria “Malattie e infortunio” prevista espressamente nel contratto. 

Mi sono affidata a Columbus Assicurazioni in periodo pre-pandemia per un viaggio a New York e, pur non avendo fortunatamente avuto bisogno di assistenza in viaggio, mi sono trovata molto bene,

Frontier

Frontier Assicurazioni

La compagnia assicurativa Frontier prevede tre tipologie differenti di polizze: quella base, quella smart e quella top.  Ovviamente, quella top prevede una copertura assoluta in tema pandemia/Covid-19, ma non funziona allo stesso modo per le altre due. Ad esempio, la polizza base e quella smart NON prevedono una copertura in caso di annullamento o interruzione del viaggio a causa della contrazione del virus.

Civitatis

Perchè prenotare tour e biglietti su Civitatis

Civitatis, invece, rappresenta un caso del tutto particolare. Non si tratta, infatti, di una compagnia assicurativa vera e propria, ma di un’azienda leader che aiuta i turisti nella prenotazione di biglietti, visite guidate ed escursioni in tutto il mondo. 

Il team di Civitatis offre ai propri clienti la possibilità di stipulare una polizza assicurativa su richiesta del privato. L’azienda garantisce che con l’Assicurazione Civitatis sarà possibile partire tranquilli e senza preoccupazioni: tutti gli imprevisti verrano risolti direttamente dal servizio di assistenza.

La polizza di Civitatis prevede una serie di tutele, tra cui:

  • Assistenza medica o sanitaria in caso di Covid-19
  • Prolungamento del soggiorno in caso di quarantena necessaria in seguito a contagio da Covid-19, per un periodo massimo di 10 giorni
  • Rimpatrio dell’assicurato in caso di perdita del trasporto precedentemente prenotato, per assistenza, ricovero o quarantena a causa della contrazione del virus

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.