Škocjanske Jame: in Slovenia alla Scoperta delle Grotte di San Canziano

Paesaggi bucolici e natura incontaminata sono le parole d’ordine. Confinante con l’Italia e facilmente raggiungibile, la Slovenia è la meta perfetta per coloro che vogliono vivere un’avventura all’insegna delle bellezze naturali. Boschi verdeggianti, monti che toccano il cielo e il mare Adriatico che ci fa sentire a casa… insomma, la Slovenia è una di quelle destinazioni da non perdere assolutamente! Oltre a piccole chicche come il lago di Bled, o la bellissima capitale, Lubiana, c’è una location in Slovenia che merita davvero di essere visitata: le grotte di San Canziano! In sloveno “Škocjanske Jame“.  Scopriamo insieme dove si trovano, come raggiungerle, i percorsi, gli orari e il costo del biglietto.

INDICE

Grotte in Slovenia: Carsismo e Storia

La Slovenia è nota per la grande quantità di grotte che ospita: sono più di 10mila, ma solo alcune di queste sono aperte al pubblico. Si tratta di veri e propri gioielli naturali che meritano di essere inseriti nell’itinerario quando si visita questo bellissimo paese. Durante il mio tour in moto di Croazia e Slovenia, ho deciso in particolare di visitare le Grotte di San Canziano

Queste grotte, diventate patrimonio UNESCO dal 1986, sono state create a seguito di un fenomeno molto particolare, che vede come protagonista uno dei 4 elementi: l’acqua. Il carsismo, infatti, è una forma di erosione che provoca una modellazione delle superfici a causa del passaggio dell’acqua; il termine carsismo deriva dal Carso, altopiano che si trova tra il Friuli Venezia-Giulia e la Slovenia.  Un esempio lampante sono le Grotte di Postumia, che si estendono fino a 21 km di lunghezza; ma, se dobbiamo ammetterlo, le Grotte di San Canziano sono predilette dai viaggiatori esperti, in quanto meno visitate da parte dei turisti, rendendo l’esperienza maggiormente sensoriale! Le Grotte di San Canziano, in particolare, sono state create dal fiume Reka (che in sloveno significa proprio “fiume”!).

Il sito ha una storia alle proprie spalle non irrilevante! È molto probabile che un tempo, nell’epoca preistorica, queste grotte fossero conosciute dagli autoctoni e utilizzate come percorsi di pellegrinaggio, avendo, quindi, una finalità meramente religiosa e mistica. Gli esperti sono giunti a questa conclusione anche grazie a ciò che è stato trovato al loro interno: necropoli (le più antiche sul Carso) e reperti risalenti a più di 3000 anni fa.  Le Grotte si estendono per una lunghezza pari a 6 km, snodandosi fra anfratti suggestivi e cunicoli ristretti: purtroppo la visita non contempla la possibilità di vederle nella loro interezza, ma quel che vedrete vi farà rimanere a bocca aperta!

Visitare le Grotte di San Canziano in Slovenia
All’interno delle Grotte di San Canziano, Slovenia

Il Percorso Sotterraneo nelle Grotte di San Canziano

La visita alle Grotte di San Canziano necessita di una spiegazione degna di nota: una guida vi accompagnerà lungo tutto il percorso, spiegandovi per filo e per segno quella che è la storia di questa meravigliosa creazione della natura. La prima cosa che vedrete sarà la Grotta del Silenzio, dove rimarrete esterrefatti dalla quantità di stalattiti e stalagmiti: le prime si formano dall’alto verso il basso, sporgendo dal soffitto, le seconde seguono il percorso inverso, dal basso verso l’alto, innalzandosi dalla base della grotta. Successivamente attraverserete vari cunicoli, fino ad arrivare alla Sala Grande. È qui che avrete la possibilità di vedere qualcosa di molto particolare: il gigante, un “fiore” calcareo, incredibile proprio per la sua altezza di 35 metri!

Dopo aver ammirato questo mastodontica stalagmite, il vostro udito rimarrà impressionato: dal silenzio della Grotta precedente vi sentirete catapultati nel Reka grazie alla Grotta del Rumore, caratterizzata dalla sonorità del fiume che scorre tra le rocce. Il momento più appassionante sarà rimanere sospesi su un ponte di 45 metri dal fiume Reka, che si troverà proprio sotto ai vostri piedi: il panorama è così caratteristico che anche se soffrite di vertigini non proverete nemmeno paura!

Usciti dalla Grotta, qualora la stanchezza non abbia già preso il sopravvento, potete proseguire lungo il secondo percorso. Camminerete lungo un sentiero tracciato, immersi nella natura più verdeggiante, spostando lo sguardo da un lato all’altro: alberi di ogni specie e cascate altissime, che sgorgano da punti rocciosi, sono solo poche cose rispetto a quelle che avrete la possibilità di vedere!

Cascata, Grotte di San Canziano
All’interno delle Grotte di San Canziano, Slovenia

Curiosità

Le Grotte di San Canziano fanno da casa a rarissimi animali: pipistrelli, crostacei… tant’è che la stessa grotta è stata nominata area protetta. I luoghi all’interno delle grotte sono così particolari che si sono creati dei piccoli ecosistemi, così delicati che racchiudono specie di flora e fauna poco conosciute e, in alcuni casi, uniche al mondo! È proprio per questo motivo che non è possibile visitare le grotte nella loro completezza, ma soprattutto è per questo che è vietato scattare fotografie: la minima disattenzione potrebbe causare danni a un patrimonio così inestimabile.

Come e Quando Visitare le Grotte: Tour Guidati, Orari e Prezzo del Biglietto

Per poter conoscere con precisione la storia e le origini di questa bellezza tutta al naturale saranno posti a vostra disposizione tour guidati in lingua inglese, slovena e italiana. Vengono erogati in modo puntuale nel periodo estivo, dato che le visite partono ogni ora, dalle 10 fino alle 17. Durante il resto dell’anno, a causa di minor affluenza di turisti, ne vengono organizzate solamente 3 o 4.  Ecco un consiglio per voi: dato che in estate le grotte sono una meta turistica molto gettonata, anche per la temperatura che vi farà prendere una pausa dal caldo estivo, è sempre meglio effettuare prenotazioni online, in modo tale da risparmiare tempo.

Il prezzo della visita varia a seconda dell’orario e del periodo scelto: il prezzo del biglietto corrisponde a 24€ per gli adulti, mentre per i bambini viene 12,50€. La durata della visita, nel momento in cui scegliete di visitare sia il canyon sotterraneo che il sentiero nella natura incontaminata, sarà di circa 3 ore.

Mi sento di darvi una piccola dritta per rendere la vostra esperienza il più piacevole possibile: è meglio attrezzarsi al meglio per evitare di incappare in incidenti o disavventure. Data la temperatura e l’umidità presente sottoterra, è meglio portarsi una giacca o un maglione che vi copra, così come scarpe sportive, adatte per la camminata che vi aspetterà (e, soprattutto, per evitare di scivolare!).

Dato che la Slovenia si trova attaccata all’Italia, per fare un termine di paragone, se vi trovate a Trieste impiegherete solo una mezzoretta per arrivare, mentre, se avete appena finito di visitare la capitale, dovrete fare un piccolo viaggio in macchina di un’oretta. Vale la pena visitare le Grotte di San Canziano? Se avete voglia di vivere nuove esperienze, visitando una vera e propria grotta autentica e naturalistica, dove non c’è spazio per l’artificiosità, la risposta è una sola: ovviamente sì!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.