40 cose da fare gratis a Londra

Londra è una città vivace e ricca di cultura. Ho vissuto nella capitale britannica per circa un anno e, pur essendo ai tempi una ventenne squattrinata, sono sempre riuscita a trovare cose da fare gratis. Sia nelle belle giornate di sole, che nelle fredde e piovose giornate invernali, è possibile visitare musei, passeggiare nei parchi e visitare quartieri iconici, il tutto senza dover mettere mano al portafoglio!

Oggi scopriremo cosa vedere a Londra senza spendere soldi: un viaggio tra musei, parchi, monumenti storici e non solo. Nonostante sia una città piuttosto costosa, si possono infatti trovare tante attrazioni gratuite a Londra capaci di sorprendere ed emozionare.

Ecco quindi le 40 cose da fare gratis a Londra.

INDICE

Attrazioni gratuite a Londra

Cosa fare gratis a Londra? La musica e le tradizioni londinesi attirano ogni giorno l’attenzione di migliaia di turisti che girano per la città. Di seguito propongo tre attrazioni gratis a Londra da non perdere assolutamente.

Cambio della Guardia a Buckingham Palace, Londra

Il cambio della guardia

Il cambio della Guardia personale della Regina avviene ogni giorno da più di 500 anni, davanti al cancello di Buckingham Palace. Alle 11.30, sulle note della Marcia del Reggimento, avviene il simbolico passaggio di chiavi tra i capitani delle guardie e il cambio dei soldati incaricati di sorvegliare il palazzo.

La cerimonia delle chiavi alla Torre di Londra

Ogni sera, alle 21.53, il capo degli Yeoman Warders cede la sua lanterna alle Guardie della torre e chiude i cancelli. La cerimonia, accompagnata da scambi di battute con la sentinella, termina con un “Dio salvi la Regina” e un “Amen!”. L’attrazione è gratuita ma bisogna ricordarsi di prenotare il biglietto.

Abbey Road

Una tappa da non perdere per gli amanti della musica, e in particolare dei Beatles, è Abbey Road, famosa per la sua comparsa sulla copertina dell’omonimo album. La strada si trova nel quartiere di Camden che è tra i più alternativi di Londra.

Parchi e Passeggiate all’aperto a Londra

Cosa fare a Londra in una bella giornata di sole? La città è ricca di aree verdi in cui è possibile fare bellissime passeggiate all’aria aperta. Ecco i parchi da visitare a Londra gratuitamente.

Parco, Londra
Photo by Angelo Pantazis on Unsplash

Greenwich

Si tratta del primo parco reale della città ed è famoso per la linea del meridiano posta all’interno dell’Antico Osservatorio Reale. Il parco fa parte del Patrimonio Mondiale dell’Umanità e gode di uno splendido panorama sulla città e sul Tamigi.

Hyde Park

Il parco è il più antico della città e ogni anno ospita eventi, concerti e manifestazioni. Oltre a passeggiare, è interessante visitare l’angolo Nord-Est del parco: ogni domenica allo Speakers’ Corner si riuniscono numerosi personaggi che discutono di diverse tematiche, dalla politica alla religione.

St. James’s Park

Situato vicino al Palazzo di Buckingham e a quello di Westminster, il St. James’s è un parco che merita di essere visitato. Al suo interno c’è un delizioso lago artificiale capace di far dimenticare ai turisti di essere nel centro di Londra. Statue memoriali e ponti di grande bellezza architettonica arricchiscono le verdi vie del parco, spesso attraversate da scoiattoli e papere.

Kensington Gardens

Si tratta di uno dei parchi più verdi e ricchi di monumenti della città. Famosa è la statua di Peter Pan, dedicata al personaggio della favola ambientata proprio in questo parco. Un altro luogo di interesse dove passeggiare in totale relax è il Palazzo di Kensington, in memoria della principessa Diana.

Una passeggiata lungo le rive del Tamigi

Fare una passeggiata lungo il fiume Tamigi è una delle attività gratuite a mio avviso più belle da fare a Londra. Era in assoluto uno dei miei passatempi preferiti quando vivevo nella capitale. Uno dei tratti più belli è quello compreso tra Westminster Bridge e Tower Bridge, i due chilometri di percorso passano vicino ad altri sei bellissimi ponti. Passeggiando si incontrano numerosi teatri e musei, oltre che ai famosi London Bridge e London Eye.

Richmond Park

Si tratta del parco reale più grande di Londra ed è rinomato per la presenza di numerosi cervi e daini al suo interno. Oltre a piacevoli camminate, il parco offre la possibilità di praticare sport quali equitazione, pesca e golf. Alcuni importanti edifici, tra cui la White Lodge, sorgono nei pressi dei boschi vittoriani e degli splendidi giardini e si integrano perfettamente nel paesaggio.

Holland Park e Kyoto Gardens

Costruito intorno alle rovine di Holland House, il parco si estende per 22 ettari ed è uno tra i più romantici di Londra. Sentieri nei boschi e nei giardini all’inglese sono spesso intervallati da cascate e laghetti. Per gli amanti dei giochi da tavola, è da visitare l’enorme scacchiera con cui è anche possibile fare una partita.

I monumenti iconici di Londra

Londra è una meravigliosa città d’arte e, ovunque si volga lo sguardo, si incontrano palazzi, piazze e luoghi di svago capaci di incantare. Ecco quindi i monumenti più famosi di Londra da vedere gratis.

Tower Bridge Londra

Piccadilly Circus

Il famoso incrocio si trova al centro di Londra ed è ormai diventato uno dei simboli della città. La piazza è circondata da enormi schermi al neon e da numerosi negozi di lusso. Di fronte ad essi c’è la fontana di Eros, costruita nel 1893 in onore del conte filantropo di Shaftesbury. Teatri, cinema e mercatini dell’artigianato rendono questa piazza un luogo di svago per turisti e cittadini.

Leicester Square

In questa piazza troviamo le più importanti sale cinematografiche di Londra. Numerosi attori visitano ogni anno questo famoso centro di cultura lasciando a volte le impronte delle proprie mani sul Marciapiede delle Stelle. Al centro della piazza c’è un giardino dove si possono osservare alcuni busti di famosi artisti dello spettacolo.

Trafalgar Square

L’enorme piazza è il centro turistico di Londra ed è circondata da numerose gallerie d’arte come la National Gallery e la National Portrait Gallery. Al centro della piazza c’è l’iconica colonna dedicata all’Ammiraglio Nelson, eroe della battaglia di Trafalgar. Dalla piazza si snodano le più importanti strade della città tra cui The Mall e The Stand.

I ponti di Londra: Tower Bridge e Millenium Bridge

Il Tower Bridge è il ponte più famoso di Londra, di notte viene interamente illuminato ed è uno spettacolo da non perdere assolutamente. Passeggiando lungo il Tamigi si arriva poi al Millennium Bridge, unico ponte pedonale della città e indiscusso capolavoro artistico. Esso è posto di fronte alla Cattedrale di St. Paul della quale si ha una vista straordinaria.

I quartieri più belli e particolari di Londra

Cosa vedere gratis a Londra se si è in cerca di un qualcosa di particolare? Oltre alle numerose attrazioni turistiche menzionate sopra, è anche possibile passeggiare tra numerosi quartieri decisamente particolari. Ecco i quartieri più belli da visitare gratis a Londra.

Notting Hill Londra

Camden Town

Tra le cose da fare gratis a Londra non può mancare una passeggiata nel quartiere più alternativo della città. In Camden High Street ci sono negozi di ogni genere: musica, artigianato, abbigliamento punk o anni 70. Il Camden Market è invece il luogo ideale dove assaggiare piatti tipici da ogni angolo del mondo.

Chinatown

L’affollato quartiere di Chinatown è uno dei più colorati e vivaci di Londra. Migliaia di negozi e ristoranti cinesi trasportano i turisti dall’altra parte del pianeta. Tra gennaio e febbraio c’è il Capodanno Cinese, sicuramente uno dei momenti migliori per visitare il quartiere e immergersi nella sua cultura.

Covent Garden

Questa zona della città è una delle più frequentate di Londra. Sull’antica Piazza del Mercato si affaccia uno dei teatri più famosi al mondo: la Royal Opera House. Musei, atelier e negozi circondano la piazza dove spesso si esibiscono artisti di strada e giocolieri. Inoltrandosi all’interno del quartiere si incontra il Neal’s Yard, un piccolo e coloratissimo vicolo da vedere assolutamente.

Little Venice

Il quartiere è attraversato da due canali che vanno a formare un piccolo laghetto chiamato Little Venice Lagoon. Barche di ogni forma e dimensione attraversano i canali creando un’atmosfera rilassata tipica dell’omonima città italiana.

Notting Hill

Questo quartiere ospita alcuni tra i musei più insoliti di Londra come il Museum of Brands, Packaging and Advertising. La zona più interessante da visitare è Portobello Road, ricca di negozi vintage e di antiquariato. La strada è celebre soprattutto per i film che vi sono stati girati tra cui Notting Hill e Il diario di Bridget Jones.

Visitare i luoghi di Harry Potter gratis a Londra

La città offre anche molte opportunità agli appassionati del fantasy. Molte scene della Saga di Harry Potter sono state girate proprio in questa grande metropoli. Ecco i luoghi di Harry Potter che si possono visitare gratis a Londra.

Millenium Bridge Londra

Binario 9 ¾ a King’s Cross

Nella Stazione di King’s Cross si può fare una foto nel luogo in cui Harry Potter e i suoi compagni prendono il treno per Hogwarts. I turisti qui possono scegliere una bacchetta e una sciarpa e fare una foto ricordo affianco al carrello portavaligie.

Millenium Bridge e Tower Bridge

I due famosi ponti di Londra appaiono all’interno di due film della saga. Il Millennium Bridge viene fatto esplodere dai Mangiamorte nel film Harry Potter e il Principe Mezzosangue. Il Tower Bridge appare invece in Harry Potter e l’Ordine della Fenice, quando il protagonista lo sorvola con la sua scopa magica.

Leadenhall Market

Entrando nel Mercato coperto e precisamente nel negozio al numero 42, si riconoscerà il Paiolo Magico. Nel film Harry Potter e la Pietra Filosofale, Hagrid porta Harry nel retrobottega del pub dove si ha accesso a Diagon Alley, la colorata via dove i maghi fanno i loro acquisti.

Claremont Square

In una delle case a schiera di Claremont Square, precisamente al numero 12, si trova la famosa abitazione sede dell’Ordine della Fenice. La casa appare per la prima volta in Harry Potter e l’Ordine della Fenice ed è uno dei luoghi più misteriosi e spettrali della saga.

I musei da visitare gratis a Londra

Londra è una città ricca d’arte e di storia. Musei di ogni genere sono sparsi per l’intera metropoli. Ecco alcuni dei musei gratis a Londra da visitare assolutamente.

National History Museum Londra

British Museum

Il British Museum è uno dei musei più antichi e grandi al mondo. Qui sono raccolti reperti di epoca preistorica, romana, greca, egizia e medioevale. Oggetti provenienti da ogni angolo del mondo sono conservati in questo enorme museo e vale la pena pensare di dedicare una giornata intera alla sua visita.

National Gallery

La National Gallery è sempre stata uno dei miei rifugi preferiti nelle giornate di pioggia. 2300 dipinti di epoca compresa tra il 1250 e il 1900 possono essere ammirati all’interno del museo d’arte più importante di Londra. Opere di artisti famosi quali Van Gogh, Michelangelo e Tiziano sono conservate nelle splendide sale di questo museo.

National Portrait Gallery

Nei pressi della National Gallery sorge la National Portrait Gallery, un museo dove sono raccolti i ritratti di molti personaggi britannici famosi. Le opere, raccolte in ordine cronologico, sono state prodotte con diversi stili artistici, tra cui foto, dipinti e sculture.

Imperial War Museum

Si tratta di uno dei musei bellici più importanti al mondo e documenta soprattutto le guerre combattute dall’Inghilterra. La sua collezione include reperti come audio, armi e numerosi altri oggetti che hanno lo scopo di mostrare quale fosse l’impatto della guerra sui civili e sui soldati.

Royal Air Force Museum

Questo museo comprende la più grande collezione di aeromobili del paese. Al suo interno ci sono reperti d’aviazione di ogni genere, accuratamente descritti. In più è possibile fare delle simulazioni di volo e altre attività interattive.

Natural History Museum

Ci vogliono ore per ammirare l’immensa collezione del museo più famoso di Londra. Oltre a scheletri di animali di ogni genere ci sono centinaia di attività didattiche e interattive che lo rendono un museo adatto anche ai bambini.

Science Museum

Il museo raccoglie una collezione scientifica e tecnologica tra le più grandi al mondo. Sette piani di museo racchiudono le migliaia di scoperte scientifiche fatte fino ai giorni nostri e numerose esperienze interattive su qualsiasi tema scientifico.

Tate Britain

In questo museo sono conservate opere britanniche prodotte dal 1500 ad oggi. La collezione è divisa in tre settori: Arte storica, Arte moderna e Arte contemporanea britannica.

Somerset House

Si tratta di un altro importante museo d’arte di Londra. Qui sono raccolte opere di ogni epoca provenienti da ogni angolo d’Europa. La collezione comprende anche il famoso “Autoritratto con orecchio fasciato” di Van Gogh.

Victoria & Albert Museum

In questo museo sono conservate migliaia di opere d’arte decorativa provenienti da tutto il mondo. Abiti, gioielli, armature e altri oggetti di ogni genere sono conservati nelle grandi sale di questo edificio vittoriano.

Museum of London

In questo museo è possibile rivivere la storia della capitale d’Inghilterra dalla preistoria fino ai giorni nostri. Il percorso espositivo raccoglie oggetti di ogni epoca oltre che riproduzioni di antiche botteghe ed esposizioni dei primi mezzi pubblici.

British Library

Si tratta di una delle più grandi biblioteche al mondo. 150 milioni di manufatti sono conservati nei suoi scaffali, di cui 14 milioni sono libri. La biblioteca conserva inoltre alcuni tra i documenti più famosi del mondo come la Magna Charta e gli appunti di Leonardo da Vinci.

Dove vedere la Street art in centro a Londra

Cosa vedere a Londra per gli amanti di arte contemporanea? La città è ricca di quartieri decorati con opere di Street Art, una corrente artistica colorata e ricca di significato. Ecco dove vedere la street art a Londra.

Shoreditch Street Art

East End: Shoreditch e Brick Lane

Shoreditch è il quartiere hipster dove ha avuto origine la street art di Londra. Creatività e originalità creano un’atmosfera festosa che accompagna i visitatori all’interno dei locali alternativi e dei pop-up stores. Brick Lane è un allegro quartiere dove i muri sono ricoperti di murales e stencil e dove si possono assaporare pietanze asiatiche in uno dei tanti ristoranti orientali. I due quartieri sono vicini tra loro per questo consiglio di dedicare un’intera giornata per visitarli entrambi.

Bethnal Green

Si tratta di una delle zone più vive e frequentate di Londra ed è ricca di locali dove passare la serata. Innumerevoli opere di street art sono presenti nei vicoli di questo quartiere; in particolare è famosa l’opera Yellow Lines Flower Painter di Banksy che decora un muro tra Cambridge Heath Road e Hackney Road.

Camden Town

Artisti provenienti da ogni angolo del mondo hanno lasciato un segno sulle mura del quartiere più alternativo di Londra: Camden Town. Qui è possibile immergersi appieno nella street art e si possono ammirare alcune delle opere più famose di Bambi, un’artista di identità sconosciuta che ritrae soprattutto personaggi famosi femminili.

Brixton

La storia di questo quartiere è raccontata sui suoi muri attraverso la street art. Opere famose, come quella dedicata a David Bowie, sono disseminate lungo le vie e rendono questa zona vivace e colorata. I problemi sociali e culturali che hanno vissuto gli abitanti di questo quartiere sono i temi principali raffigurati nelle sue opere artistiche.


Hai trovato qualche spunto interessante su cosa fare gratis a Londra?

Hai altre attività da suggerire o ti servono delle informazioni?

Lasciami un commento qui in fondo alla pagina!

Condividi l’articolo su Pinterest e sui social!

40 cose da fare gratis a Londra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.