La Passeggiata dei Baci

Un red carpet di 8,5 km tra Rapallo e Portofino

 

E’ stato inaugurato questo aprile il red carpet più lungo del mondo.

Il completamento del marciapiede sulla Pagana ha finalmente reso possibile il completamento della “Passeggiata dei baci”, attesa da circa 100 anni!

Ben 8,5 km di passeggiata che collega le località di Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino.

La passeggiata si snoda lungo la costa in un piacevole saliscendi lungo la strada costeggiata da meravigliose ville, e permette di scoprire tre dei principali centri turistici del Tigullio e le loro spiagge.

Una meta quindi ideale se vi trovate in vacanza in Liguria, e volete unire una pennichella in spiaggia a un pò di attività fisica.

 

Da Rapallo a Santa Margherita Ligure

 

La Passeggiata dei Baci ha inizio sul Lungomare di Rapallo, di fronte al Castello, risalente al 1500 ed oggi sede di mostre ed esposizioni.

Si parte quindi in direzione ponente, si attraversa il porto di Rapallo e ben presto si incontra la frazione di San Michele di Pagana.

Si tratta di una baia facente parte dell’Area marina protetta di Portofino, che si divide nelle tre calette di Pomaro, Trelo e Prelo, meravigliose sia d’estate che d’inverno.

Proseguendo si arriva infine a Santa Margherita Ligure.

 

Da Santa Margherita Ligure a Portofino

 

La seconda parte del sentiero passa lungo la passeggiata di Santa Margherita Ligure, una cittadina tipicamente ligure, diventando sempre più suggestiva man mano che si prosegue.

Superato il paese, una terrazza pedonale sul mare offre scorci suggestivi e vi accompagna fino alla baia di Paraggi, un incanto in ogni stagione.

Il sentiero prosegue quindi nel bosco, al riparo dal sole, senza però mai perdere di vista il mare, e vi accompagna fino al borgo di Portofino, dove il red carpet termina proprio al centro della piazzetta principale.

La Passeggiata dei Baci può essere percorsa anche solo in parte, a proprio piacimento, dato che segue sempre le principali vie cittadine.

 

Come raggiungerla

 

Macchina: consiglio di posteggiare a Rapallo o Santa Margherita Ligure. Volendo esiste anche un posteggio a pagamento a Portofino, ma dovete essere pronti a pagare una tariffa oraria non da poco (circa 5 euro l’ora)

Treno: fermata Rapallo o Santa Margherita Ligure (orari su Trenitalia.com).

Autobus: collegano i tre centri al resto del Tigullio, con fermate anche lungo tutto il sentiero. Rappresentano un modo economico di rientrare nel caso in cui non voleste affrontare il ritorno a piedi (orari su ATP.it).

Battello: collega i tre centri (Rapallo, SML e Portofino), ed è a mio avviso un modo suggestivo di rientrare dalla passeggiata nel caso in cui non vogliate rifarla a piedi (orari Servizio Marittimo).

 

 

Al momento pare che il Red Carpet verrà mantenuto fino a Settembre 2017, ma continuo a sperare che trovino un modo per mantenerlo definitivamente, almeno in parte.

La Passeggiata è adatta a tutti, e affrontabile senza bisogno di equipaggiamento particolare, in quando non ci si allontana mai a lungo dai centri urbani.

A mio avviso, merita di essere percorsa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.